Lohengrin opens at La Scala

Opera Notes

La Scala di Milano inaugura la stagione 2012-13 con Lohengrin di Richard Wagner (7-27 dicembre) aprendo così i festeggiamenti per il bicentenario della nascita del compositore tedesco, coetaneo di Giuseppe Verdi. Lohengrin ebbe la sua prima assoluta Weimar nel 1850 e nel 1871 fu rappresentata a Bologna, fu così che la musica di Wagner si sentì per la prima volta in Italia, accendendo la “querelle” su quale musica d’opera era migliore: se quella tedesca progressista e sinfonica oppure quella italiana tradizionale e melodica, di cui il maggior portavoce era Verdi.

A Milano Lohengrin sarà diretta da Daniel Barenboim, un esperto e apprezzato interprete wagneriano, e avrà la regia di Claus Guth, autore lo scorso marzo di un affascinante allestimento in chiave psicoanalitica di Die Frau ohne Schatten di Strauss. Protagonista sarà il tenore del momento Jonas Kaufmann che spazia con disinvoltura da Bizet a Wagner, da Verdi a Puccini; gli altri interpreti saranno Anja Harteros, Evelyn Herlitzius, Tomas Tomasson e René Pape. La prova generale di Lohengrin del 4 dicembre sarà aperta e riservata esclusivamente a un pubblico giovanile, più informale e meno presenzialista di quello che solitamente frequenta la serata inaugurale del 7 dicembre.

Paolo Di Nicola

Summary in English

Wagner’s Lohengrin opens La Scala’s new season on 7 December and marks the bicentenery of the composer’s birth. The opera debuted in Weimar in 1850 but was only performed 20 years later in Bologna which was the first time that Wagner’s music was heard in Italy. It triggered a hot debate over which was the better; the progressive and symphonic German music or the more traditional and melodic Italian tones, epitomised in the works of Verdi.

In Milan Lohengrin is conducted by Daniel Barenboim, a Wagnerian expert, and directed by Claus Guth, who has recently been responsible for a fascinating psychoanalytical interpretation of Die Frau ohne Schatten by Strauss at La Scala earlier this year. The cast includes Jonas Kaufmann, the tenor of the moment, whose voice ranges from Bizet to Wagner, Verdi to Puccini with equal ease.

The general rehearsal on 4 December is reserved for a young public.

General Info

Address La Scala, Piazza alla Scala, tel. 0272003744

View on Map

Lohengrin opens at La Scala

La Scala, Piazza alla Scala, tel. 0272003744